Mozart @ Milano

Wolfgang Amadeus Mozart, genio indiscusso nel campo della musica, fu avviato alla musica dal padre Leopold, violinista e ottimo musicista, che impose prestissimo al figlio una severa educazione musicale e lo propose, viaggiando per tutta l‘Europa, come bambino prodigio.

Proprio grazie a questi viaggi Mozart soggiornò a Milano per vari periodi tra il 1769 e il 1773: in tre anni Mozart passò qui quasi 360 giorni. 

Quelli erano gli anni della Milano dei Verri, dei Beccaria, dei Parini. Qui Mozart scrisse la sua prima opera lirica, Mitridate, re di Ponto, compose l'Ascanio in Alba su libretto di Giuseppe Parini e Lucio Silla.

Queste sono le tappe per conoscere la storia del grande genio in città.

 

Basilica di San Marco

BASILICA DI SAN MARCO
Piazza San Marco, 2

Mozart fu ospitato nella Canonica nel suo primo soggiorno a Milano, appena quattordicenne. Suonò l’organo della chiesa che risale al 1506 ed è il più grande in Lombardia (ora in restauro fino al 2019).

Orari di apertura al pubblico: 7:00 - 12:00 / 16:00 - 19:00
Per info: 02 29002598

 

Palazzo Clerici

PALAZZO CLERICI
Via Clerici, 5

Uno dei palazzi nobili più frequentati da Mozart, dove suonò in particolare in occasione dell’inaugurazione della sala della musica.

Visite guidate a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 02.863313271

 

Palazzo Serbelloni

PALAZZO SERBELLONI
Corso Venezia, 16

Mozart frequentava spesso il  salotto del primo palazzo dei Serbelloni in Largo corsia dei Servi, antecedente a quello odierno di corso Venezia e ora non più esistente.

Del palazzo di corso Venezia è possibile visitare il favoloso piano napoleonico su appuntamento. Le aperture sono programmate con visite guidate del Palazzo.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 02.76001246

 

Chiesa di Santa Maria del Carmine

CHIESA DI SANTA MARIA DEL CARMINE
Piazza del Carmine, 2

Mozart eseguì diverse sue opere e diresse una Messa, riscuotendo grande successo.

Orari di apertura al pubblico: 10:00 - 12:00 / 16:00 - 19:15
Per info: 02 86463365

 

Chiesa di San Fedele

CHIESA SAN FEDELE
Piazza San Fedele

Un’altra delle chiese frequentate da Mozart, dove pare abbia eseguito musica sacra: si ipotizza la Cantata della Passione.

Orari di apertura al pubblico: 7:30 - 18:00; lunedì e martedì 7:30 - 16:30 
Museo: mercoledì, giovedì, venerdì 14:00 - 18:00; sabato 10:00 - 18:00
Per info: 02 863521

 

Chiesa di Sant'Antonio Abate

CHIESA DI SANT’ANTONIO ABATE
Via Sant'Antonio, 5

Uno dei luoghi preferiti da Mozart, dove spesso suonava. Suonò qui per la prima volta Exsultate jubilate. L’organo da lui suonato  è ancora intatto, restaurato e si può ammirare all’interno della chiesa.

Orari di apertura con visite guidate dai volontari del Touring Club: lunedì-venerdì ore 10:00 - 18:00; sabato 10:00 - 14:00
Per info: 02 58391309

 

Palazzo Reale

PALAZZO REALE
Piazza del Duomo, 12

Annesso al Palazzo esisteva il Teatro Ducale di Milano, dove Mozart presentò per la prima volta nel 1770, all’inaugurazione della stagione musicale, l’opera Mitridate, re del Ponto. Fu un enorme successo.

Il Palazzo si può visitare, al di fuori del circuito delle mostre qui allestite, su appuntamento con possibilità di visite guidate.
Orari di apertura al pubblico: 9:30 - 19:30; lunedì 14:30 - 19:30
Per info: 02 88465230

 

Castello Sforzesco

CASTELLO SFORZESCO - MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI
Piazza Castello

All’interno del Museo degli Strumenti Musicali è conservata una spinetta che si ipotizza sia stata suonata da Mozart in uno dei salotti milanesi da lui frequentati. 

Orari di apertura al pubblico: da martedì a domenica 9:00 - 17:30
Per info: 02 88463703